Bed and Breakfast Firenze centro

Bed and Breakfast Firenze centroLa città toscana concentra nel suo prestigioso e raccolto centro storico un’eccellenza museale, raccontata anche in una App per SmartPhone e Tablet. Il capoluogo della Toscana è una delle mete in ogni stagione di milioni di turisti italiani e internazionali che trovano negli hotel e nei Bed and Breakfast Firenze centro il punto di partenza ideale per visite museali sempre più all’insegna della tecnologia, grazie alle applicazioni per SmartPhone e Tablet. I musei, le gallerie, i palazzi storici e le bellezze architettoniche della città di Firenze infatti sono così numerosi che la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze ha deciso di investire al fine di offrire ai turisti uno strumento utile per orientarsi fra le diverse attrazioni.

Il progetto ha portato alla creazione di due diverse app: la prima, denominata Musei di Firenze, include tutti i musei della città toscana, la seconda, chiamata Galleria degli Uffizi, è stata sviluppata esclusivamente per il famoso museo conosciuto in tutto il mondo per il prestigio e l’inestimabile valore delle sue collezioni, come quelle di Raffaello, Leonardo, Cimabue e Michelangelo. Oltre all’illustrazione delle varie opere, l’applicazione permette di avere una mappa dei locali e una visione con immagini delle relative stanze museali. Una guida tascabile interattiva che accompagna il turista prima e durante la visita, gli fa conoscere le opere più interessanti e lo cala in quello che viene considerato universalmente un patrimonio storico e culturale dell’umanità. Le applicazioni Musei di Firenze e Galleria degli Uffizi sono scaricabili nei maggiori store digitali. Questo permette al turista che non l’avesse già fatto prima di partire e che alloggia presso gli hotel o i Bed and Breakfast Firenze centro di effettuare il download comodamente dalla propria stanza, grazie alle connessioni internet wifi, organizzando così al meglio il proprio tour museale.

Share