Conca dei Marini

Comune di 734 abitanti della provincia di Salerno, Conca dei Marini è incantevole e romantico come pochi paesi italiani. Conca dei Marini è meta turistica da sempre sia per le sue tradizioni che per le sue bellezze naturali. Marina di Conca è il principale stabilimento balneare, una piccola baia circondata da case bianche ed ha anche funzione portuale. Qui attraccano, infatti, le imbarcazioni dei pescatori locali. Presa d’assalto ogni anno durante l’estate è una destinazione turistica molto popolare. Merita un accenno particolare la Grotta dello Smeraldo, situata proprio nel territorio del suo comune. Il suo nome richiama le tonalità smeraldine che assume l’acqua attraverso i raggi di luce che filtrano attraverso un’apertura sottomarina. Diverse e numerose le stalattiti e stalagmiti che si sono create con il passare del tempo e che danno vita a possenti colonne alte più di dieci metri. Se guardate bene sul fondale troverete un presepe subacqueo.

Fu allestito nel 1956 e ogni anno in occasione del Natale, i sommozzatori si immergono per lasciare dei fiori ai piedi di Gesù Bambino. Le temperature sono sempre molto clementi. Approfittate delle offerte low-cost per prenotare già adesso la vostra vacanza e di sicuro non vi pentirete. Tante sono le bellezze offerte da questa splendida cittadina campana. Ma il modo migliore per visitare Conca dei Marini è andarsene a spasso,  girare tra i vicoletti pieni di negozi tipici per assaggiare le specialità del luogo. Per il massimo del relax vi basterà sedere su una panchina ad ammirare lo spettacolare panorama verso Amalfi, Capo d’Orso o godersi il meraviglioso tramonto verso le Sirenuse e Capri con i suoi faraglioni. Se invece vi interessa la storia e la cultura di Conca dei Marini troverete tantissime chiese da visitare.

Fonte: Turisti per caso

 

Share