Isola d’Elba, la perla dell’Arcipelago Toscano

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano comprende ben 7 diverse isole. Troviamo infatti l’Isola di Giannutri, l’Isola del Giglio, l’Isola di Montecristo, l’Isola di Pianosa, l’Isola della Gorgona, l’Isola di Capraia e infine l’Isola d’Elba. Quest’ultima è senza dubbio una delle isole toscane più famose e rinomate dove ogni anno arrivano migliaia e migliaia di turisti. Nonostante il turismo sempre crescente, nonostante l’evoluzione, la crescita e i tempi che cambiano, l’Isola d’Elba è riuscita a mantenere intatta la sua natura ancora oggi infatti selvaggia e incontaminata e la bellezza delle sue acque, acque cristalline dai colori meravigliosi. All’Isola d’Elba troverete, sì, allora tutti i comfort di cui avete bisogno per una vacanza senza pensieri, ma anche la possibilità di fuggire dal caos delle città e dal grigio della routine per immergersi in un mondo fatto di natura, rilassamento, vita all’aria aperta e tradizioni.

L’Isola d’Elba si caratterizza per la vasta gamma di spiagge che offre, spiagge davvero molto diverse l’una dall’altra che accontentano quindi ogni turista ed ogni esigenza. Troviamo spiagge di sabbia bianca, nera, dorata, troviamo ciottoli, scogliere che cadono a picco sul mare, troviamo spiagge libere e spiagge attrezzate, spiagge che accolgono anche i nostri amici a quattro zampe e spiagge invece per i naturisti. Ma l’Isola d’Elba non è solo spiagge e mare, è anche natura e verde. Potete addentrarvi nella macchia di verde dell’isola e seguire i vari percorsi segnalati per fare un po’ di sano trekking, per andare in bicicletta oppure a cavallo. Scoprirete così fiori e piante davvero unici nel loro genere, animali che vivono indisturbati, fattorie e cantine dove ancora oggi si vive in modo semplice e nel pieno rispetto delle tradizioni e punti panoramici davvero mozzafiato dai quali osservare il mare che si estende verso l’orizzonte e anche le isole più vicine.

Tra la natura dell’Isola d’Elba potreste incontrare tracce del passato, ruderi che mostrano fieri le loro origini e vere e proprie aree archeologiche di grande interesse storico. E non dimenticate di andare a visitare anche le miniere che costellano l’isola, luoghi questi di storia e di memoria che sono stati rivalutati e trasformati in veri e propri musei per permettere a tutti di scoprire il vero sapore del passato e delle sue genti.

Mare, natura, sport, storia, l’Isola d’Elba offre questo e molto altro ancora. Anche mentre vi avvicinerete all’isola dal traghetto sentirete che quella che state per visitare è un’isola speciale, un’isola che ha da offrire moltissimo e che ha un cuore immenso che batte per tutti noi. Per scoprire gli orari del traghetto cliccate qui, e ricordate di effettuare la prenotazione direttamente online per risparmiare tempo e soldi.

Non ci resta a questo punto che augurarvi buon viaggio! Vedrete che non potrete non innamorarvi della meravigliosa perla dell’Arcipelago Toscano.

Share