La primavera in Veneto

VenetoL’inverno volge lentamente al termine, e con marzo arriva la bella stagione: le giornate si allungano, l’aria si scalda, ed è possibile lanciarsi in gite ed escursioni fuori porta per spezzare la quotidianità. Il Veneto offre molte opportunità in questo senso, non a caso è una della regione italiane con il maggior afflusso di turisti. Un grosso contributo viene indubbiamente dalla presenza di Venezia, realtà unica al mondo per la straordinaria combinazione di “atmosfera”, storia e arte: la magnifica città costruita sull’acqua, per oltre sei secoli una delle più importanti potenze commerciali e marittime nel Mediterraneo, continua a esercitare un richiamo irresistibile. Del resto, ospita tante e tali opere di architettura e peculiarità storiche e artistiche da non annoiare praticamente mai.

Sulle sponde del grande fiume Adige sorge Verona: è una città dove la storia si è andata stratificando nel corso dei secoli, e dunque è possibile vedere, praticamente nell’ambito di un’unica passeggiata, resti romanici, torri gotiche e palazzi rinascimentali. Spiccano alcune costruzioni celebri in tutto il mondo, come l’Arena – perfettamente conservata – e il Teatro Romano, dove ancora oggi ci sono spettacoli suggestivi. Non solo arte: per gli amanti delle escursioni, vicino a Verona c’è il lago di Garda, dove è possibile trovare numerosi percorsi enogastronomici, fra agriturismi e uliveti. Le strutture più attrezzate offrono tutto le informazioni e anche le biciclette, un buon esempio è l’agriturismo Le Mura del Gherlo. Padova presenta altresì numerosi elementi d’interesse: la basilica di S. Antonio decorata con i bronzi di Donatello spicca su tutto, ma i 3000 anni di storia della città l’hanno portata ad avere molto da offrire ai visitatori. Sono noti, e molto visitati, Prato della Valle, l’Orto Botanico, Palazzo del Bò, Caffè Pedrocchi, Palazzo della Ragione, la Cappella degli Scrovegni (con affreschi di Giotto). Vicenza è la città del Palladio: il famoso architetto ha lasciato la sua impronta in tutta l’area circostante, ed è possibile ammirare numerose ville realizzate secondo le sue linee guida. Nella Piazza dei Signori di Vicenza c’è inoltre l’importante Basilica Palladiana.

Share