Pasqua a Terni

Terni è una città ideale per festeggiare la Pasqua 2012 insieme alla famiglia oppure insieme alle persone che si amano. Terni è la città del “Cavaliere d’Acciaio“, Libero Liberati a cui è stato dedicato lo stadio della città. Ma Terni è anche una città d’acciaio per la presenza sin dal diciannovesimo secolo di imponenti acciaierie dalla cui produzione di acciaio basa la sua economia. il primo campione mondiale italiano di motociclismo . Tra le principali tappe da non perdere c’è sicuramente la Cascata delle Marmore, spettacolo unico e opera di ingegneria idraulica romana. La Cascata è una meta privilegiata per migliaia di persone ogni anno. Si può trascorrere un’intera giornata in relax nell’area delle Marmore soprattutto per gli amanti della natura, oppure semplicemente godere del suggestivo paesaggio naturale delle acque. Tra i maggiori complessi monumentali di Terni c’è il Duomo di Santa Maria Assunta dove troverete l’organo disegnato dal Bernini, lo strumento più bello in Italia per l’imponenza delle canne e per i suoi bellissimi colori.  Da non dimenticare la cucina ternana sia per la produzione di pasta e pane che per la produzione di dolci. Per la pasta e il pane si ricorre a ricette tramandate di generazione in generazione e viene fatta in casa con acqua e farina, impastata ancora sulla spianatoia e tirata a mano. Tra la grande varietà di dolci  si distingue il Panpepato, creato più di 500 anni fa, molto ricco di ingredienti e spezie, tra cui la frutta secca, il cioccolato  e la cannella.

Share