Pasqua alle Terme

Ti è venuta voglia di partire? Non vuoi rinunciare alle vacanze di Pasqua? Se vuoi rilassarti e fuggire dalla festività religiosa, ritirati alle terme: in Italia ce ne sono tantissime, molte sono low cost. Le Terme già da alcuni anni sono divenute l’equivalente di turismo molto ambito da un pubblico sempre più vasto costituito da persone giovani e non più solo pubblico anziano. Le terme in questi ultimi anni sono diventate un turismo alternativo; una vacanza alle terme significa miglioramento e ripresa di energia, di stimoli emozionali anche a livello psichico. Proprio alle terme si riscoprono le proprie esigenze di salute. Tra i paesi d’Europa l’Italia possiede le terme più organizzate; si può parlare di vere e proprie città termali con la capacità di rimuovere tutte le scorie che la vita quotidiana procura. I Romani erano specialisti in questo campo, perché conoscevano tutte le proprietà terapeutiche delle terme, che risalgono appunto a quei tempi.

Le offerte turistiche e culturali, l’opportunità di svolgere attività sportive grazie a strutture perfettamente attrezzate e di grande interesse, di sfruttare percorsi a piedi tra parchi e colline, sono numerose in svariate città italiane. Ischia al centro del Golfo di Napoli in Campania è famosa per la bellezza del mare trasparente e cristallino, per le sue peculiari condizioni climatiche e ambientali, ma anche e soprattutto per le sue acque termali conosciute e sfruttate fin dall’antichità. Si racconta che gli antichi le impiegavano come rimedio per la guarigione delle ferite di guerra, personaggi come Garibaldi e il Conte di Cavour provavano a rinvigorire lo spirito e il corpo, perché attribuivano alle acque termali poteri soprannaturali. Oggi molti provenienti da varie parti del mondo godono i benefici di queste strutture ricettive sparse nell’isola.

Share