Puglia e Calabria: quale scegliere per le vacanze?

Calabria e Puglia, rispettivamente la punta e il tacco dello Stivale, separate fra loro da un centinaio di chilometri di terra lucana, sono fra le mete più attraenti dove trascorrere le vacanze estive. Ideali per gli amanti del mare, con le loro acque limpide e azzurrissime, ma anche per chi intende la vacanza come un’attività dinamica di scoperta e arricchimento culturale. Sarà sufficiente cercare in rete affitto case vacanze in Calabria o affitto casa vacanze in Puglia, per trovare una vasta gamma di proposte abitative per tutti i gusti e le esigenze. Bagnate ciascuna da due Mari diversi e caratterizzate entrambe da territori molto vari poiché estese soprattutto in lunghezza, queste regioni sono capaci di offrire spiagge lucenti di sabbia o ghiaia, colline e montagne lussureggianti, panorami mozzafiato a picco sul mare, senza dimenticare la tradizione, la storia, l’arte, la cultura e il folklore.

In Calabria, per esempio, accanto alle più famose Tropea, sul Mar Tirreno, Crotone e Roccella Ionica sul versante opposto e alla leggendaria Scilla, dirimpettaia di Messina, degne di nota sono anche: la attrezzatissima Soverato, sul Mar Ionio, Palmi, sullo Stretto e Santa Maria del Cedro sulla costa tirrenica – solo per citare alcune delle località marittime che compongono le centinaia di chilometri di litorale calabrese! Ovunque, si potranno toccare con mano le tracce di Storia di cui la Calabria è impregnata, testimonianze stratificate del passaggio di Greci, Romani, Arabi, Normanni e Borboni. E ancora, ben tre parchi nazionali – Pollino, Sila e Aspromonte – impreziosiscono questa terra, regalando ai turisti lo spettacolo di paesaggi incantati che ospitano decine di specie animali protette, e la possibilità di godere di una gradevolissima frescura. Fra il Mar Ionio e l’Adriatico è invece racchiusa la Puglia, con un accostamento unico di paesaggi naturali e umani fra i più suggestivi d’Italia. Gli aspri scogli del Gargano sul versante orientale cedono il posto, scendendo a Sud, a coste basse fatte di spiagge ciottolose e sabbiose, e degradano nell’interno verso il Tavoliere delle Puglie, la più estesa regione pianeggiante dopo la Pianura Padana. Mentre magnifiche opere d’arte si potranno ammirare a Bari, con la sua Basilica in stile romanico dedicata a San Nicola, o a Lecce ( detta la “Firenze del Sud”) con il Barocco della Basilica di Santa Croce, senza dimenticare i Trulli di Alberobello, entrati a far parte del “Patrimonio dell’Umanità UNESCO”.

Share