Verona

Verona (264.000 abitanti circa) è uno dei fuoriclasse delle città italiane. Resa famosa dalla storia di Romeo e Giulietta e del loro amore tragico, vanta diversi monumenti ed edifici interessanti. La Torre del Gardello nasce per volontà dei nobili scaligeri, simbolo di potere militare quanto di avanzamento tecnologico. Nel 1370 fu infatti dotata di una campana, che batteva il tempo scandito da un orologio meccanico, uno dei primi dell’epoca, posto all’interno. Conscia dell’importanza morale della torre, la cittadinanza la sottopose a continui miglioramenti, come quello del 1421, quando si pone il quadrante esterno ed un meccanismo di raffinazione del movimento. Oggi la prima, storica campana viene conservata al Museo di Castelvecchio. Piazza delle Erbe è l’antico cuore della città, tanto in epoca romana quanto in epoca medievale, centro della vita politica e commerciale. Al suo centro vi è l’amata Madonna Verona, in realtà antica statua romana, del 380 a.C. Vicino la Tribuna (XIII secolo), il capitello su cui si insediavano i podestà e dove giuravano i pretori. Ancora, ecco la coppia colonna-edicola (‘300 circa), le cui nicchie ospitano le statue della Madonna e di tre Santi: Cristoforo, Pietro Martire e Zeno. Infine, l’alta e possente colonna in marmo bianco, il cui leone alato ricorda chiaramente il passato potere di Venezia. Il Ponte Scaligero (o Ponte di Castel Vecchio) fu cardine della cerniera difensiva ideata da Cangrande della Scala. Nelle intenzioni del nobile, il Ponte doveva avere la funzione di collegamento verso la Germania, dove l’alleato Ludovico il Bavaro poteva far affluire truppe di rinforzo o garantire una rapida fuga. Al ponte solo legate due leggende, opposte tra loro ma molto amate dalla cittadinanza. Secondo la prima, l’architetto Guglielmo Bevilacqua fece un lavoro di così alta qualità che Cangrande lo ricompensò con la spada di San Martino, dotata di poteri miracolosi. Invece la seconda accusa Bevilacqua di lavoro scadente: essendone consapevole, l’architetto inaugurò il ponte su di esso ma sulla groppa di un veloce cavallo. In questo modo, nel caso la struttura fosse stata insicura, sarebbe scappato in fretta. Scopri quali sono i Voli low cost per raggiungere Verona.

Share